I libri per tutti

I libri per tutti

Un progetto editoriale per l’inclusione che prevede la pubblicazione in versione digitale di libri con i simboli utilizzati nella Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) per favorire una lettura accessibile a tutti i bambini.

Scopri il progetto

Scarica i libri gratuitamente

I promotori

Il progetto è promosso da Fondazione Paideia insieme a DeA Planeta Libri con il marchio De Agostini, GeMS – Gruppo editoriale Mauri Spagnol con le case editrici Guanda e La Coccinella e il marchio Ape Junior, Giunti Editore e la Business Unit Ragazzi di Mondadori Libri con le case editrici Mondadori, Piemme - con il marchio Il Battello a Vapore - e Rizzoli.

  • www.fondazionepaideia.it/
  • www.deaplanetalibri.it
  • www.mondadori.it
  • www.giunti.it
  • www.maurispagnol.it

I libri per tutti: un progetto per l’inclusione

“Con questo importante progetto a favore di una cultura dell’inclusione vogliamo dare la possibilità a ogni bambino di poter accedere alla lettura e all’apprendimento. Siamo particolarmente orgogliosi che per la prima volta quattro dei principali gruppi editoriali in Italia abbiano scelto di lavorare insieme e speriamo che in futuro altre realtà del settore siano interessate a farne parte”, afferma Fabrizio Serra, Direttore di Fondazione Paideia.
scopri il progetto

I libri per tutti: un progetto per l’inclusione

Per aiutare le famiglie in questi giorni sospesi gli autori e gli editori hanno deciso di dare accesso gratuito ai libri in simboli



Scopri di più

I nostri libri

Amici nel mare

Guido Quarzo ha riscritto il suo testo originale a servizio dei simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa; la struttura narrativa è semplificata. Pedro e Berto riusciranno ad uscire dai loro rifugi ed affrontare il mare, nonostante il pescecane. Una storia per bambini che vogliono crescere, in autonomia.

Gatto con gli stivali

La trama narrativa di questa fiaba è più complessa. Il lessico è familiare, la struttura sintattica del testo simbolico è semplificata. È Fabiana Negrin ad aver illustrato questa fiaba tradizionale; le sue tavole sono interattive.

Perché il buio è così nero?

Tea è una bambina che si pone molte domande. Com’è facile assomigliarle! In compagnia dello zio affronta il buio e scopre con stupore quante meraviglie nasconde. Il testo in simboli presenta una più complessa costruzione delle frasi ed è ritmato dal discorso diretto.

Storia di una lumaca

Sepulveda presenta una forma ridotta e semplificata del suo libro, eppure nella trama narrativa essenziale si preservano i valori della storia: il coraggio e la lentezza. Il lessico mette in luce ogni dettaglio dell’ambientazione, ma anche le emozioni del mondo interiore. 

Tea – Perché devi lavorare

Tea, come tutti i bambini, vuole sapere perché mamma e papà non dedicano tutto il loro tempo a lei. Il testo in simboli presenta una più complessa costruzione delle frasi, anche sul periodo ipotetico, ed è ritmato dal discorso diretto. Il lessico è familiare. C’è ottima coerenza tra testo e immagini.

Stella stellina

Un libro per la buonanotte; la narrazione visita tanti animali che dormono, intrecciando in rima le parole del linguaggio familiare. Le illustrazioni accompagnano con armonia il testo, sostenendo la conoscenza dei nuovi personaggi che si lasciano illuminare dalla stella.

I libri per tutti: un progetto per l’inclusione - Video